Terza circolare del Comitato d'Intesa

6 Giugno 1925

Personale

Caro compagno,

Si fa seguito alla circolare N. 1 nella quale si diedero a suo tempo chiarimenti circa la presa di posizione della sinistra del Partito Comunista d'Italia e circa il lavoro di collegamento tra i compagni delle varie federazioni.

Facciamo intanto presente ai compagni che va intensificata l'attività nostra negli organismi di Partito tanto più ora che si accentua da parte del Centro la lotta contro gli elementi della sinistra. A giorni invieremo alcune copie dei punti programmatici della nostra corrente che serviranno ai compagni per prendere posizione e partecipare con sufficienti elementi alla discussione preparatoria che a suo tempo sarà iniziata nelle sezioni, nei gruppi, nelle cellule di Partito. Vi raccomandiamo di dare la massima diffusione a questa nostra pubblicazione.

Aggiungiamo che l'Esecutivo ha già preso provvedimenti disciplinari contro tutti i compagni firmatari della lettera inviata tempo fa all'organo centrale del Partito, lettera nella quale alcuni compagni della sinistra chiedevano come secondo loro doveva essere condotta la campagna precongressuale per giungere ad una vera chiarificazione nel Partito.

Tenete presente che malgrado i provvedimenti disciplinari contro gli esponenti della sinistra, il Comitato di Intesa persisterà nel lavoro iniziato.

Destituzioni, rappresaglie ed eventualmente espulsioni non debbono spaventare in nessun modo. I compagni della periferia che aderiscono al pensiero della sinistra debbono evitare nel modo più categorico ogni forma di solidarietà apparente con i colpiti e devono seguitare nel loro lavoro organizzativo e propagandistico nel modo più intelligente e coperto.

I fiduciari federali informeranno questo Comitato di tutto quanto avviene nelle rispettive zone e ci preavviseranno a tempo del lavoro che i non pochi funzionari del Centro vanno svolgendo per paralizzare ogni nostra attività.

Frattanto vi autorizziamo ad organizzare riunioni dei compagni della sinistra e estendere tale vostra attività in tutti gli organismi della vostra zona. Informateci di tutto e con assiduità.

Saluti fraterni

Il Comitato d'Intesa

Da ACS PS 1925, busta 136, fascicolo Parma

Archivio storico 1924 - 1926