la redazione de "l'avanguardia" invia un corpo del reato per l'inchiesta interna

17 novembre 1925

Cari compagni,

vi mandiamo l'originale e una copia della lettera famosa del compagno Di Lena di Messina, affinché voi provvediate, se lo credete del caso, ad inoltrarla alla Commissione di Controllo del Comintern, la quale deve giudicare sulle incresciose questioni sollevate dall'atteggiamento dei compagni dell'estrema sinistra.

Saluti cordiali.

Va notato che l'articolo ci giunse soltanto una decina di giorni prima della lettera, e che esso attese come tutti gli altri il suo turno per essere pubblicato (dato il poco spazio a nostra disposizione in seguito alla sospensione dell'Avanguardia); come lo fu infatti integralmente sull'Unità dell'11 ottobre, malgrado gli epiteti di "mistificatori", "falsificatori coscienti" e simili rivolti ai compagni del CC e della FG.

Da APC, 341/52

Materiali inerenti alla Sinistra Comunista "italiana"